Windows 10 20H1 in uscita a Dicembre

 

Microsoft ha scelto di spostare Windows sotto il controllo del team Azure e per allineare i cicli di sviluppo tra i due ha scelto di saltare un feature update. La versione 19H2 di Windows 10, ormai al debutto, risulta di conseguenza un aggiornamento minore più che una vera e propria release come quelle precedenti.

La successiva versione, chiamata 20H2 (Manganese), potrebbe arrivare nelle mani dei Windows Insiders nelle prossime settimane per consentire agli sviluppatori di arrivare alla versione RTM a giugno 2020. Una tempistica che potrebbe giocare un ruolo importante anche nel rilascio di Windows 10X, versione di Windows dedicata ai dispositivi a due schermi, pieghevoli e probabilmente non solo.

Non è chiaro se Windows 20H1 sarà reso disponibile da gennaio per gli utenti desktop. Microsoft potrebbe decidere di dedicare ulteriori test alla release finale – specie dopo i tanti problemi degli ultimi feature update – sfruttando i canali Slow e Release Preview prima di arrivare alla distribuzione pubblica.